Vendeva carciofi e peperoni arrostiti abusivamente, sequestrati 70 chili di alimenti tra Napoli e provincia

Sicurezza alimentare al centro dei controlli dei carabinieri della Compagnia di Poggioreale, in un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli. Cinque le persone denunciate, oltre 105 i chili di alimenti sequestrati.

A Ponticelli denunciato un 77enne del posto perché sorpreso a vendere in strada e senza autorizzazione carciofi e peperoni arrostiti. La verdura – 20 i chili complessivi  – erano in pessimo stato di conservazione. Nello stesso quartiere un 32enne di Volla è stato fermato dai militari mentre, a bordo della sua auto, vendeva pane cotto in forni abusivi. Nel cofano del veicolo quasi 50 chili di prodotti da forno privi di indicazioni sulla tracciabilità e in cattivo stato di conservazione.