22.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 20, 2024
PUBBLICITÀ

(Video). Grossa chiazza di schiuma bianca in mare a Napoli, scatta la denuncia

PUBBLICITÀ

Francesco Emilio Borrelli, deputato di Verdi-Sinistra Italiana, ha pubblicato qualche ora fa, sul suo profilo Facebook, un post in cui segnala uno sversamento in mare di grandi quantità di schiuma bianca nella zona di Posillipo. La pozza presenterebbe un forte odore di cloro e sarebbe causa di uno scorretto smaltimento dei resti della pulizia di una piscina da parte di un privato. Di seguito il video.

La dura nota di Borrelli sulla schiuma a Posillipo

Una grossa pozza di schiuma bianca nell’acqua di Posillipo. Questa la situazione di oggi riportata dal deputato Borrelli. La nota sul suo profilo Facebook recita: “Abbiamo segnalato immediatamente alla Capitaneria di Porto che è già arrivata sul posto con il tenente della Guardia costiera Paolo Fedele e la Polizia Municipale affinché si approfondisca la vicenda e vengano individuati i responsabili. Inoltre abbiamo chiesto ad Arpac di monitorare la situazione e di effettuare delle analisi.

PUBBLICITÀ

Bisogna assolutamente interrompere questi soprusi commessi da chi pulisce le piscine o realizza lavori edili e poi utilizza i condotti fognari per scaricare materiale fortemente inquinante di risulta, dagli incivili e dai criminali. Per farlo, occorrono maggiori e più scrupoli controlli e soprattutto come noi proponiamo prevedere sanzioni e pene molto più severe rispetto a quelle attuali. Chi tocca il mare, le spiagge e l’ambiente non può più passarla liscia.” Il fatto era già accaduto con modalità simili qualche tempo fa.

La replica dell’Abc di Napoli

Dopo poco tempo è arrivata la risposta di Abc, società che gestisce le utenze acqua a Napoli. La società Acqua Bene Comune ha espresso la propria estraneità ai fatti: “I tecnici dell’azienda, allertati dalla Guardia Costiera, si sono recati sul posto ed hanno accertato l’estraneità degli impianti e delle reti gestiti dall’azienda. Tra le ipotesi avanzate, lo sversamento in mare, attraverso una condotta pluviale, da parte di un privato per la possibile pulizia di una piscina considerato che sul posto era presente odore di cloro.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Spari nella notte a Materdei, pallottola vagante si conficca nella stanza di un ragazzino

Ancora paura e pallottole vaganti a Napoli. La scorsa notte a Materdei sono stati esplosi dei colpi probabilmente di...

Nella stessa categoria