10 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021
- Pubblicità -

[Video]. Ufficio tra i loculi del cimitero, scoperta di Striscia la Notizia ad Arzano


Ennesima situazione paradossale in provincia di Napoli. Luca Abete, storico inviato partenopeo del tg satirico Striscia la Notizia, ha sorpreso alcuni impiegati del cimitero di Arzano in un ufficio tra i loculi.

Un vero e proprio ufficio tra i loculi nel cimitero di Arzano

La segnalazione ha dell’incredibile. Nel cimitero di Arzano, infatti, è stato un creato un vero e proprio ufficio tra i loculi. In una delle cappelle con i loculi dei defunti si trovano due impiegati, addetti alle luci votive, che non avendo un ufficio vero e proprio a loro dedicato, sono stati stanziati lì. L’inviato ha chiesto spiegazioni al dottor Francesco Leo, direttore del Consorzio Cimiteriale. Dal consorzio fanno sapere che si attiveranno per trovare una nuova collocazione agli impiegati.

Le riprese e il commento di Luca Abete

La situazione, che rasenta il sacrilego, è stata documentata con un video – poi pubblicato sul profilo Facebook – da Luca Abete, storico inviato di Striscia la Notizia. Abete ha così commentato le immagini sui social. “Ops, c’è un ufficio tra le tombe! Quando ce lo hanno detto non ci credevamo, poi ci siamo dovuti ricredere: nella cappella del cimitero ci sono impiegati, scrivanie, faldoni e utenti che fanno la fila. Guardate e ditemi se non è l’ufficio più incredibile che esiste!

ECCO IL VIDEO DEGLI IMPIEGATI TRA I LOCULI

http:/

 

Altre situazioni ambigue nei cimiteri della provincia napoletana

Non è la prima volta che Striscia la Notizia – e in particolare Luca Abete – scova situazioni improbabili nei cimiteri della provincia di Napoli. Risale, infatti, ad alcune settimane fa la notizia dell’impiegata del Comune di Ercolano che fece scalpore. La donna, dal computer degli uffici nel cimitero, si riprendeva in pose hot e condivideva in rete le immagini. In seguito allo scandalo, il sindaco di Ercolano aveva trasferito tutti gli impiegati dell’ufficio. Si sospettava, infatti, il coinvolgimento dei colleghi dell’impiegata, che comparivano in alcuni video.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Condannato per l’assalto nella gioielleria al Selcione, scarcerato

Condannato per una rapina a mano armata nella gioielleria nel quartiere Selcione di Giugliano, 40enne ottiene i domiciliari. Il...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria