Vittime della strage di Secondigliano, intitolare la caserma a Vincenzo e Francesco

La Commissione per la Toponomastica cittadina del Comune di Napoli, presieduta dal Sindaco Luigi de Magistris, si è riunita lunedì 8 aprile 2019 per esaminare una serie di proposte ed ha accolto la proposta dell’Assessore alla Polizia Locale Alessandra Clemente su indicazione del Comandante della Polizia Locale Ciro Esposito, di intitolare la caserma del Comando Generale della Polizia Municipale di Napoli di via de Giaxa al Capitano Francesco Bruner e al Luogotenente Vincenzo Cinque, tragicamente scomparsi nel 2015 nella strage della follia di Secondigliano.
Un atto fortemente voluto dal Sindaco Luigi de Magistris e da tutta l’Amministrazione per onorare la memoria dei due eroici agenti che, per tutelare la pubblica incolumità, sono caduti vittime del dovere.