Acerra, dopo l’omicidio arriva la risposta dello Stato: Commissariato in pieno centro

Latitante arrestato a Napoli (Immagine di repertorio)
Latitante arrestato a Napoli (Immagine di repertorio)

Assicurare una più efficace azione di controllo e prevenzione da parte delle forze dell’ordine ed incrementare la percezione di sicurezza dei cittadini, specie nel centro storico di Acerra, area che soffre ancora di particolare fragilità, come emerge dagli ultimi recenti fatti di cronaca. Con questo obiettivo la Giunta comunale, riunita oggi dal Sindaco Raffaele Lettieri, ha adottato la Deliberazione n.183, con la quale ha confermato la disponibilità del Comune di Acerra di concedere al Ministero degli Interni il comodato d’uso gratuito di alcuni locali situati presso l’edificio di Piazzale Renella per l’allocazione del Commissariato di polizia di Stato di Acerra.

Confermato, inoltre, che l’immobile di Piazzale Renella è destinato in parte ad ospitare la scuola del Primo Circolo didattico.

La volontà dell’Amministrazione risponde alle richieste avanzate dalla Prefettura di Napoli di spazi in cui allocare gli uffici del Commissariato di Polizia, in seguito a queste richieste il Comune ha manifestato la propria disponibilità al fine di rafforzare l’attività della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’Ordine nel centro storico, che al termine dei lavori di riqualificazione dell’immobile di Piazzale Renella vedrà il ritorno della scuola del Primo Circolo didattico e l’allocazione del nuovo Commissariato di Polizia di Stato.