Anziano di Acerra muore dopo il Covid, non aveva patologie pregresse

morto covid provincia di napoli vittima decesso
Foto di repertorio

Acerra piange la terza vittima del Covid. Un 90enne è deceduto dopo il ricovero al centro Covid di Maddaloni. L’uomo non aveva patologie pregresse così come riporta Il Mattino. Ad Acerra i cittadini attualmente positivi sono 299. 

LUTTO ANCHE PER NINO D’ANGELO, COGNATO MOLTO PER COVID

Stanotte Nino d’Angelo è stato colpito da un lutto familiare. Il cantante napoletano ha annunciato la morte del cognato sulla sua pagina Facebook. Si tratta di Gaetano Gallo, fratello della moglie Annamaria. Nino D’Angelo ha condiviso la canzone Cumpagno mio e ha scritto una toccante dedica per il parente scomparso. “Persona semplice e grande lavoratore. Maestro di valori che pochi sanno insegnare. Padre premuroso e amico esemplare. Questo uomo era mio cognato Gaetano Gallo, morto stanotte per covid. R.I.P😭😭😭😭😭😭”.

BOLLETINO CORONAVIRUS IN CAMPANIA

E’ stato superato quest’oggi il tetto dei 40mila positivi al Covid nella nostra regione: il bollettino dell’Unità di Crisi indica che i positivi in Campania ad oggi sono 40.594. Nelle ultime 24 ore sono 1981 i campani che hanno contratto il virus, di cui solo 146 risultano essere sintomatici.
Solo 10, invece, i guariti del giorno, come si evidenzia nel bollettino di seguito riportato integralmente.
COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITA’ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA
Positivi del giorno1.981
di cui:
Asintomatici: 1.832
Sintomatici: 146
Tamponi del giorno: 11.569
Totale positivi: 40.594 dall’ultimo bollettino covid in Campania
Totale tamponi: 871.772
​Deceduti: 16 (*) 
Totale deceduti: 587
Guariti: 10
Totale guariti: 9.332
* Deceduti tra il 23 e il 25 ottobre
​Report posti letto Covid su base regionale dall’ultimo bollettino:
Posti letto di terapia intensiva attivabili: 227​
I Posti letto di terapia intensiva occupati: 123
Posti letto di degenza attivabili: 1.500
Posti letto di degenza occupati: 1.191
PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK