Crolla edificio ad Acerra, tetto di amianto in strada: si è frantumato in migliaia di pezzi

Momenti di paura quelli vissuti mercoledì ad Acerra, quando è crollato il tetto di un palazzo abitato in via Caporale, un antico vicolo della città. A riportare la notizia è Il Mattino. Il cedimento, probabilmente, è stato causato dalla forza del vento e dalla mancata man utenzione. Per fortuna nessuna si è ferito, anche se un problema resta: il tetto crollato, difatti, era totalmente composto di eternit. Il tenuto di cemento-amianto, al momento dell’impatto, si è quindi frantumato in migliaia di pezzi.

Tempestivo l’intervento in via Caporale degli ambientalisti, che una volta compreso il potenziale allarme per la salute dei cittadini hanno segnalato l’inconveniente alle autorità competenti.