9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Ambra Angiolini, frecciatina ad Allegri dopo il ‘Tapiro d’oro’: «Esiste il giorno zero»


Per Ambra Angiolini è arrivato il giorno zero, dopo la fine del rapporto con Massimiliano Allegri. Dopo il Tapiro d’oro ricevuto dopo la rottura dall’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli, l’attrice si è pronunciata al termine della trasmissione di Radio Capital. Di seguito le sue parole.

Esiste per tutti il giorno Zero, è un momento in cui non si vince, non si perde, ma si riparte. Ci si allontana dalle persone che diventano ricordi, da quelle che non restano, da quelle che in fondo non ci sono mai state. Si chiama giorno zero perché quello che segue lo zero è sempre un un inizio e negli inizi non si conosce la sconfitta”.

Ambra Angiolini, il post integrale della figlia Jolanda

Oggi la mia mamma ha ricevuto un Tapiro in seguito alla pubblicazione di vari articoli sulla fine della sua relazione, ma il motivo non mi è chiaro. So bene che, in quanto personaggio pubblico, secondo alcuni è giusto che la sua vita, anche quella privata, venga sbandierata ai quattro venti, ma è davvero necessario infierire? Perché venire da lei a Milano? Ma perché non andare a Torino? 

Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso quattro anni della sua vita?! Ed Anche se, questa persona, alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e tradisce in ogni senso possibile? Cosa c’è di riprovevole o “perdente” nel fidarsi e nell’amare? Quando si gioca, si sta al gioco, sono d’accordo, ma questo non mi sembra il caso”, sono le parole di Jolanda Renga, figlia di Ambra Angiolini e Francesco Renga su Max Allegri.

“E ditemi quello che volete – conclude la figlia di Ambra Angiolini tornando sul presunto tradimento di Max Allegri – che sono pesante, che non so scherzare, che faccio questioni su problemi inesistenti, che i problemi veri sono altri, ma a me non fa ridere. La sofferenza delle altre persone non mi diverte. E sì, mi sento di dirlo perché c’è di mezzo la mia mamma, ma lo penso a prescindere”.

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ibrahimovic rivela: “Ero del Napoli, tutto saltò per colpa dell’esonero di Ancelotti”

Clamorosa rivelazione di mercato direttamente da Zlatan Ibrahimovic. Nell’anteprima del suo libro “Adrenalina” di Cairo Editore, annunciato oggi da La Gazzetta...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria