Casoria. Pistola nella scatola delle scarpe, Maisto ottiene gli arresti domiciliari

Ha ottenuto gli arresti domiciliari, nonostante il pm avesse chiesto la custodia cautelare in carcere, Antonio Maisto, 30enne arrestato dalla polizia di Afragola. Il gup del tribunale di Napoli Nord, dott. Saladino, accogliendo l’istanza dell’avvocato Dario Carmine Procentese, ha concesso i domiciliari a Maisto. I poliziotti, in seguito ad una certosina indagine, hanno eseguito un controllo presso l’abitazione dell’uomo in Casoria alla via Rossini.

All’interno di una scatola di scarpe posta in un pensile del bagno, i poliziotti, hanno rinvenuto e sequestrato, un revolver  Smith & Wesson cal.38 completo di munizionamento. L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere.

L’arma sequestrata è al vaglio della Polizia Scientifica per gli accertamento tecnico-balistici per accertare se è stata usata per episodi criminali.