Tragica giornata sul fronte Covid a Torre del Greco, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati cinque nuovi decessi. A comunicarlo è stato il sindaco Giovanni Palomba al termine del consueto punto al Centro operativo comunale.
Stando ai dati forniti da Asl Napoli 3 Sud e unità di crisi regionale a perdere la vita dopo essere risultati infetti al Coronavirus sono stati E. T. di 97 anni; D. P. V. di 83;
V. L. di 83 anni, C. E. di 72 anni G. I. di 77 anni.
Accertati anche dieci nuovi contagi e 53 guarigioni.

“Un farmaco per tutti” per aiutare chi non può curarsi

Farmaci e presidi sanitari per un valore di oltre 85mila euro sono stati donati all’Ong Cidisat che li devolverà al Comitato di Napoli della Croce Rossa e al Corpo militare della Croce Rossa dall’Ordine dei farmacisti di Napoli nell’ambito dell’iniziativa “Un farmaco per tutti”.
La consegna è avvenuta oggi all’ospedale “Annunziata” di Napoli.

Presenti il presidente dell’Ordine dei farmacisti di Napoli, Vincenzo Santagada, Raffaele De Rosa, presidente dell’associazione Cidisat e alcuni rappresentanti del Corpo militare Cri. L’ospedale “Annunziata” di Napoli è diventato, nelle ultime settimane, una vera e propria centrale della solidarietà.
“Grazie a tutti voi – ha scritto in un messaggio il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli – per la collaborazione e per aver scelto di partecipare ad una visione che appartiene alla categoria dei farmacisti, ovvero quello di prendersi cura delle persone fragili”.
I farmaci ed i presidi sanitari saranno infatti dati a coloro che trovandosi in condizioni di disagio economico sono purtroppo costretti a rinunciare alle cure. Condizioni di disagio che sono diventate più gravi anche a seguito dell’emergenza Covid. Alcuni farmaci saranno destinati anche a realtà lontane da sempre in difficoltà.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.