Da Mario Merola a Sanremo, il maestro Campagnoli fa ballare l’Ariston con Elettra Lamborghini

E’ salito sul palco della settantesima edizione del Festival di Sanremo 2020, il direttore d’orchestra Enzo Campagnoli. Il musicista di Afragola, 53 anni, è apparso durante l’esibizione carica di energia di Elettra Lamborghini.

Il maestro Campagnoli iniziò la sua carriera musicale nella seconda metà degli anni ’90 con Mario Merola, che seguì in tour fino alla morte del re della sceneggiata.

Nel 2001, insieme al fratello Gaetano, Gennaro Quirito e Mario Guida, scrive la canzone Ll’urdemo emigrante, con la quale Mario e Francesco Merola partecipano al Festival di Napoli di quell’anno, vincendolo.

Campagnoli era già salito sul palco della kermesse canora in due diverse occasioni: nel 2016, accompagnando Dolcenera (Ora o mai più) e Clementino (Quando sono lontano), e nel 2017, accompagnando Michele Bravi (Il diario degli errori) e nuovamente Clementino (Ragazzi fuori).

Per Mediaset, invece, dal 2013 al 2016 riveste i ruoli di insegnante, arrangiatore e direttore d’orchestra per Amici di Maria De Filippi ed è responsabile musicale della prima edizione di Pequeños gigantes. Negli ultimi anni è anche attivo nella conduzione di diverse Master class in giro per l’Italia

Grande soddisfazione e orgoglio per il popolo afragolese. Un messaggio di stima è arrivato anche dal primo cittadino Claudio Grillo.