– Il Napoli ha lanciato un mini abbonamento per l’intero girone di ritorno di serie A. Il club azzurro ha annunciato una promozione che parte dalla doppia sfida contro la Fiorentina del 18 gennaio e contro la Juventus del 26 gennaio. I sottoscrittori dell’abbonamento al girone di ritorno potranno anche godere del diritto di prelazione per l’acquisto dei biglietti per l’ottavo di finale di Champions League contro il Barcellona.
I mini abbonamenti per le dieci partite casalinghe di campionato del girone di ritorno saranno in vendita dalle 15 di oggi a un prezzo che è stato ridotto dopo le prime nove gare del girone di andata: le curve sono in vendita a 142 euro, i distinti 262 euro, la Tribuna Nisida a 395 euro e la tribuna Posillipo a 526 euro. (ANSA).

Giornata importante, quella di oggi, per il futuro di Stanislav Lobotka. Secondo quanto si apprende dal sito di Gianluca Di Marzio, giornalista Sky, il Napoli continua a spingere ma il Celta Vigo non cede, tirando il prezzo per riuscire a incassare intorno ai 22-23 milioni più bonus. Una cifra ritenuta troppo alta dal club di De Laurentiis, che si è spinto fino a 17-18 più alcuni bonus per arrivare a 20, pagabili in quattro anni.

La distanza tra le parti c’è, dunque oggi andrà in scena un nuovo incontro (dopo quello di Madrid) a Castel Volturno tra Giuntoli e gli agenti del centrocampista slovacco, in arrivo in queste ore in Italia. Uno di loro invece rimarrà a Vigo, per tenere vivi i contatti con la società spagnola, che non ha fretta di chiudere al contrario del Napoli. Lo stesso Lobotka oggi spingerà per chiedere un’accelerata alla trattativa, altro elemento che renderà questa giornata importante per definire l’evolversi dell’affare, le cifre e la sua tempistica.

Il Napoli lavora per il presente e per il futuro. L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno fa sapere che domani è in programma un incontro con gli agenti di Amrabat per definire l’acquisto del centrocampista classe ’96 per 15 milioni più 1 di bonus. Dal Verona dovrebbe arrivare anche il difensore Rrahmani, a metà gennaio dovrebbe realizzarsi l’assalto decisivo.

Faouzi Ghoulam si guarda attorno alla ricerca di alternative. Il Napoli lo ha messo sul mercato, Mendes sta sondando la Ligue 1. Approcci con l’Olympique Marsiglia e il Lione, ipotesi che, però, si sono raffreddate; i contatti sono frequenti con il Lille e il Monaco ma non c’è ancora una trattativa concreta. Negli ultimi giorni c’è stato qualche colloquio anche con il Fenerbahce. Se dovesse essere ceduto Ghoulam, il Napoli potrebbe puntare su Leonardo Koutris dell’Olympiakos. Lo riporta il Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.