24.6 C
Napoli
mercoledì, Maggio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

«Dobbiamo far ridere i carcerati», la richiesta di pizzo dei nuovi boss di Arzano


«Dobbiamo far ridere i carcerati». Era questo il messaggio dei nuovi ras di Arzano; un messaggio neanche poi troppo velato, lanciato da Pasquale Cristiano ‘picstic’ e da Giuseppe Monfregola all’indirizzo di un imprenditore finito nella spirale del racket del nuovo gruppo che voleva conquistare buona parte dell’area a nord di Napoli. E’ questo un passaggio significativo contenuto nell’ordinanza a carico di otto soggetti organici agli Amato-Pagano e alla’costola’ degli scissionisti da tempo operante ad Arzano. Nel dispositivo si racconta di come quest’imprenditore sia stato avvicinato dai due: Cristiano e Monfregola incontrarono l’uomo presso la rotonda di Mugnano e gli imposero tre ‘rate’ (Natale, Pasqua e Agosto) da 10mila euro l’una. In quell’occasione Cristiano rivelò all’uomo di essere quello che comandava ad Arzano e che la richiesta serviva per «far ridere i carcerati». Pochi giorni dopo l’uomo consegnò la prima rata a Monfregola nonchè una prima parte della rata di Pasqua pari a 10mila euro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Strage a scuola negli Usa: 18enne uccide 19 bambini e un’insegnante

Martedì un diciottenne ha aperto il fuoco in una scuola elementare in Texas, uccidendo 19 studenti e almeno un...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria