Droga e smaltimento illecito di rifiuti, arrestato sorvegliato speciale di Caivano

I carabinieri della tenenza di Caivano hanno arrestato Antonio Sciarra, 51enne del posto già sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di Caivano. In esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura di Napoli Nord, Sciarra sconterà 5 anni, 7 mesi e 29 giorni di reclusione per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e trattamento illecito di rifiuti: reati commessi a Caivano tra il 2016 e il 2019. Il 51enne è stato tradotto al carcere di Poggioreale.