Traffico di droga tra Roma e Marano, per i presunti ras del gruppo Orlando sembra essere arrivato il momento della verità. Il gup del tribunale di Napoli ha fissato l’udienza preliminare per l’inizio di marzo. Per quella data gli otto imputati dovranno dunque decidere la strategia difensiva da adottare, se scegliere il rito abbreviato o andare al dibattimento. Ad ottobre a finire nel mirino della Procura furono Celestino De Fenza, Antonio Gala, Giacomo Gala, Paolo Gala, Teodoro Giannuzzi, Armando Lubrano, Ciro Moccia e Lleshhaj Shkelquim (leggi qui l’articolo). Gruppo che, guidato da Antonio Gala, secondo i magistrati, avrebbe stretto negli anni un’alleanza con gli Orlando, in particolare con Armando Lubrano e Celestino De Fenza. Un accordo per la droga svelato anche grazie alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Teodoro Giannuzzi. La droga, a Roma, arrivava grazie ai canali messi in piedi da Gala. Attraverso una serie di intercettazioni relative agli indagati i magistrati sono venuti a conoscenza anche dell’esistenza di un canale boliviano attraverso cui arrivava la cocaina.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.