Furto in un appartamento a Portici, in due finiscono nei guai

Foto di repertorio

Ieri mattina, gli agenti del Commissariato P.S. Portici – Ercolano hanno dato esecuzione alla misura cautelare della  custodia in carcere nei confronti di Ciro Di Matola e alla misura dell’obbligo di firma giornaliera alla P.G. nei confronti di Ciro Lucarella, entrambi 40enni di Portici, gravemente indiziati in ordine al furto, perpetrato nello scorso mese di dicembre, in danno di una famiglia abitante in via Pagliano a Portici.

Nell’occasione, approfittando del momentaneo allontanamento dei proprietari, i ladri si erano introdotti nell’appartamento asportando numerosi oggetti preziosi.
Si è subito proceduto ad un sopralluogo insieme con personale di Polizia scientifica e all’acquisizione e visione delle immagini,  che hanno consentito di individuare i presunti autori del reato. In base agli elementi acquisiti, vista la sussistenza coincidenza di precisi, concordanti ed inequivocabili indizi, è stata eseguita una perquisizione d’iniziativa presso le abitazioni dei sospettati.
L’attività ha portato al ritrovamento, nell’abitazione di Di Matola, di un oggetto pertinente al reati, subito  riconosciuto dal denunciante.
Sulla base della tempestiva attività investigativa svolta dai poliziotti del commissariato, frutto anche di una capillare conoscenza del territorio, l’autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento restrittivo eseguito ieri.