Giugliano
Questa è l'auto distrutta stanotte a Varcaturo a colpi di spranga

“Stanotte una persona palesemente in stato di ebrezza si è divertita a distruggere la mia auto con una spranga di ferro”. Con queste parole in un post su Facebook Melissa De Pasquale, una donna residente in viale dei Pini a Varcaturo, fascia costiera di Giugliano, ha denunciato l’ennesimo atto vandalico avvenuto nella zona.

Melissa De Pasquale, la donna proprietaria dell’auto distrutta a Varcaturo, ha prontamente chiamato la polizia ma purtroppo quando gli agenti sono intervenuti, il colpevole era già scappato. Melissa ha sporto denuncia questa mattina ai carabinieri.

Come si evince anche dalle immagini condivise su Facebook, l’uomo armato con una spranga di ferro ha provocato gravissimi danni al parabrezza dell’auto, oltre che ai fari ed alla carrozzeria.
Per fortuna non ci sono stati danni a persone.

La denuncia della donna residente a Varcaturo, frazione di Giugliano, su Facebook

In un post su Facebook la donna ha lanciato il suo grido d’allarme per una zona, questa di Varcaturo, teatro purtroppo di numerosi atti vandalici e criminali.

Questo il post: “Questa è la condizioni della mia auto stamattina parcheggiata sotto casa a Viale dei Pini Nord.
Stanotte una persona palesemente in stato di ebrezza si è divertita a distruggere l’auto con una spranga di ferro.
Voglio tralasciare l’entità del danno, ma rendiamoci conto della pericolosità dell’accaduto se qualcuno fosse rientrato a quell’ora.
Dall’auto non hanno preso nulla, non sono neppure entrati all’interno. È stato solo lo sfizio/sfogo di un pezzo di m****.
Inutile l’intervento della Polizia ieri notte, stamattina ho provveduto a denunciare l’accaduto ai Carabinieri.
Alcune cose possono accadere ovunque, ma sono convinta che la zona sia diventata invivibile e che siamo ormai al punto di non ritorno (e lo dico da persona nata e cresciuta qui… da 33 anni).
Fate attenzione“.

Traspare tutta la frustrazione e la paura della donna, e di chi come lei vive a Varcaturo, per un gesto che purtroppo non è isolato e che, per questa volta per fortuna, non ha recato danni a persone.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.