Orrore a Caivano, scoperto cadavere in un’auto vicino al Parco Verde: era lì da giorni

foto generica

Orrore nel Napoletano, scoperto a Caivano il cadavere di un uomo: era all’interno di un’auto parcheggiata nei pressi del parco Verde. L’uomo è stato identificato: è un 60enne della provincia di Caserta, da lì, probabilmente, era partito per rifornirsi di droga. E’ possibile infatti che a stroncarlo sia stata un’overdose. Avvertito il magistrato,   sul posto è giunto il medico legale. Non si esclude che possa essere disposto l’esame autoptico sulla salma per chiarire i dettagli del caso.I l ritrovamento è stato fatto in una zona di campagna a poca distanza dalle case popolari del Parco Verde.

Sarebbe stato notato da un passante che ha immediatamente allertato i carabinieri. I militari hanno immediatamente avvisato l’autorità giudiziaria e sul posto è giunto il medico legale.

Il corpo dell’uomo era in avanzatostato di decomposizione e si ipotizza che il decesso possa essere avvenuto qualche giorno fa.

Sono in corso tutti gli accertamenti del caso. Al momento non viene esclusa nessuna ipotesi. Disposto il sequestro della salma e dell’autovettura.