Prima la lite in strada poi gli spari, paura ad Acerra

Paura ieri sera ad Acerra. Un automobilista 32enne incensurato ha tamponato uno scooter con due ragazzi in sella. Un urto lieve ma tanto da far scaturire una discussione con l’uomo che ha dato un piccolo schiaffo alla nuca di uno dei due ragazzi. Questi ha chiamato il fratello, che ha preso la pistola e sparato contro il 32enne, ferendolo alla mano destra. L’uomo si è così recato prima al pronto soccorso di Villa dei Fiori di Acerra, poi alla polizia per denunciare l’accaduto. Secondo quanto si è appreso, l’aggressore sarebbe già noto alle forze dell’ordine ed è attualmente ricercato. Sul posto, trovati due bossoli e una cartuccia.