Stamattina i carabinieri di Qualiano hanno arrestato per evasione Giovanni Ascione. Il 46enne era sottoposto agli arresti domiciliari per riciclaggio in concorso, per il quale doveva scontare una pena residua di 9 mesi.
L’uomo è stato sorpreso in auto, nei pressi della sua abitazione, in compagnia di due pregiudicati del luogo, violando il regime concesso. Ascione sarà portato nell’aula dibattimentale del Tribunale di Napoli Nord in attesa del rito per direttissima. Il capitano della Compagnia di Giugliano Antonio De Lise ha coordinato l’operazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.