Antonio Marrone
Antonio Marrone

Ha detto di non essersi mai recato a Torino a commettere la rapina Antonio Marrone, classe 2001 di Giugliano. Il giovane è stato arrestato ed è in carcere, come disposto dal gip del tribunale di Torino Silvia Salvadori. Il giovane è stato sottoposto ad interrogatorio di garanzia, assistito dagli avvocati Giovanni Marrone e Luigi Poziello, professandosi innocente, dichiarando di non essersi mai recato in Torino

Era il 20 ottobre del 2020 quando una banda assaltò la famosa orologeria Pasetto per appropriarsi di orologi di lusso e soldi. I malviventi aggredirono i due proprietari che però riuscirono a lanciare l’allarme. Dei quattro tre riuscirono scappare, mentre uno fu preso in flagranza. Erano armati di pistola – in realtà una scacciacani. Rimasero feriti il titolare e il figlio.  Tre dei quattro uomini riuscirono a fuggire mentre il quarto rapinatore, Luigi Di Nardo, fu bloccato all’interno della gioielleria dall’intervento tempestivo delle pattuglie antiterrorismo e successivamente arrestato dagli agenti della voltante giunta sul posto.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.