Tragedia sfiorata nel liceo a San Giorgio, crolla pezzo di soffitto in classe: l’ira dei genitori

Immagine di repertorio

Paura questa mattina in una scuola superiore di San Giorgio a Cremano dove, un pezzo di muro, si è staccato dal soffitto, cadendo su banchi e sedie. Fortunatamente, non ci sono stati danni a persone o cose.

In merito, si è espresso il sindaco della città Giorgio Zinno, che su Facebook scrive: “Alcuni ragazzi che frequentano l’ITI Medi di San Giorgio a Cremano mi hanno inviato immagini relative ad allagamenti in alcune zone della loro scuola e di un pannello di polistirolo della controsoffittatura caduto, sembrerebbe, in una classe. Ho scritto e chiamato immediatamente i responsabili della manutenzione della Città Metropolitana di Napoli , proprietaria delle scuole superiori(Scotellaro- ITI Medi- Carlo Urbani) per far effettuare un immediato intervento e dare riscontro rispetto alla sicurezza dei luoghi per alunni e docenti.
Ho sentito anche la Dirigente Scolastica Dott.ssa Nunzia Muto che mi ha assicurato, che nell’attesa degli interventi che la Città Metropolitana di Napoli dovrà effettuare, i ragazzi sono stati collocati in maniera da non creare alcuna difficoltà o pericolo e ne darà a breve comunicazione tramite il sito della scuola. Comunque seguirò insieme alla dirigente scolastica l’iter per far si che chi preposto intervenga velocemente chiedendo anche al Sindaco della Città Metropolitana di Napoli Luigi De Magistris di compulsare i suoi uffici perchè ciò avvenga con la giusta celerità”.