Una soluzione per la ristrutturazione: le scale in kit

Una scala economica adatta a tutti gli ambienti

Come fare, nell’ambito di una ristrutturazione generale, ad esempio, per sostituire una scala preesistente, con il maggior risparmio di tempo e di denaro possibile?

Semplice: affidandosi alle scale in kit!

Si tratta di scale modulari e prefabbricate: i prodotti sono, in genere, disponibili in diverse misure, quelle più comuni; ma, grazie alla loro modularità e grazie a particolari sistemi di adattamento, possono essere installate praticamente ovunque.

Qualcuno rimprovera a questi prodotti una scarsa possibilità di personalizzazione, ma questo non è preciso. In realtà, infatti, andando a porre delle opzioni su colori, materiali e altri elementi, anche le scale in kit possono essere adattate ai gusti e alle esigenze di chiunque e possono essere installate ovunque.

Perché una scala in kit?

Le scale in kit nascono per rispondere alle esigenze di chi sia di fretta e non abbia tempo per aspettare la realizzazione di un prodotto specifico e su misura.

Nascono per consentire al cliente di risparmiare, dato che il costo delle scale in pronta consegna è più basso rispetto a quello di prodotti progettati e realizzati ad hoc.

Nascono, infine, per chi preferisca installare da sé la scala, una volta ricevutala a casa: i sistemi di montaggio sono piuttosto semplici e chiunque può riuscire ad ultimare il lavoro di messa in opera.

Chi opta per una delle scale in kit può scegliere tra scale a rampa, scale a chiocciola, scale salvaspazio e scale retrattili. Sempre nel rispetto dei canoni base dell’estetica e del design.

Come scegliere la scala?

La scelta delle scale in kit non è complessa.

Basterà prendere le misure dell’altezza della stanza in cui sarà installata la scala e lo spessore del solaio. In questo modo, si saprà con precisione di quanti gradini si avrà bisogno per colmare la distanza tra un piano e l’altro.

Il secondo punto da misurare con estrema precisione è il foro in cui la scala andrà ad inserirsi: che si tratti di una scala a chiocciola o a rampa, questo valore consentirà di ottenere la dimensione del gradino.

A seconda del produttore, in alcuni casi, si potranno ordinare le scale in kit scegliendole in base al numero di gradini e in base all’altezza della stanza; in altri casi si potrà ricorrere alla rampa di regolazione, che consente di ritrovarsi immediatamente con una scala su misura.

Sul sito del rivenditore o presso il punto vendita, si potranno scegliere i colori, le finiture e i materiali di realizzazione. In questo modo, anche una scala in kit diventerà una scala personalizzata, resa unica dalla scelta di tutti gli optional da parte del cliente finale.

Un ultimo aspetto da prendere in considerazione molto attentamente prima di procedere all’ordine della scala è la presenza di eventuali impedimenti che possano pregiudicare il montaggio della scala: anche se sembra scontato, bisogna calcolare con precisione la posizione di finestre, porte, termosifoni, vani apribili, etc.

Una volta prese tutte le misure e valutati tutti gli aspetti sul dove e sul come installare la scala in kit, si potrà procedere all’ordine presso il punto vendita o sul sito web: tramite il configuratore, si riferiranno tutti i parametri, compresi gli optional di tipo estetico e non solo (colore, materiali, etc.).

Un montaggio semplice e rapido

La scala sarà consegnata in un kit di montaggio, già pronto per essere installato e contenente tutti i componenti per la realizzazione del prodotto completo. Scala modulare e regolabile, quella in kit può essere adattata alla situazione in fase di posa.

Al kit di base, a seconda dei casi, potranno essere aggiunti diversi accessori, come la ringhiera, la balaustra nella parte sommitale, un gradino aggiuntivo, se necessario, e il sistema di illuminazione.

Non c’è da preoccuparsi per il montaggio, che sarà facile e rapido: anche persone senza esperienza in materia, potranno installare la scala in meno di una giornata di lavoro. Basterà seguire tutte le istruzioni ed utilizzare tutto il materiale fornito.

Tra i diversi tipi di scale in kit, una che si inserisce particolarmente bene in qualsiasi ambiente, senza risultare troppo invasiva al momento dell’installazione è la scala autoportante. Al di sotto di questa scala non vi è nulla, in quanto la struttura si regge da sola.

La scala autoportante, come le altre scale in kit, si ordina e si assembla in base allo spazio disponibile nella stanza stessa. La ripidità di questo tipo di scala varia, ovviamente, in base all’altezza della stanza e alla superficie che si andrà ad occupare.