9.6 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Accoltellato 35enne di Fratta per aver chiesto sigaretta a 29enne a Napoli


Da una sigaretta negata scaturisce un tentato omicidio. Succede a Napoli, dove un 29enne è stato arrestato dai carabinieri al culmine di una lite per futili motivi. La vittima avrebbe chiesto al suo aggressore una sigaretta, questo gliela avrebbe negata e si sarebbe acceso uno scambio di parole fuori posto dette con toni forti culminate con una serie di fendenti di coltello al torace. A estrarre il coltello ieri pomeriggio in via Tommasi Rosario De Costanzo, un 29enne del quartiere; la vittima è un 35enne di Frattamaggiore che si trovava nel quartiere Avvocata perché la sua fidanzata abita lì.

A intervenire sono stati i carabinieri del nucleo radiomobile del reparto operativo che hanno subito rintracciato l’aggressore nascostosi in casa – si legge su Il Mattino – lo hanno bloccato e nel corso di perquisizione hanno trovato nella lavatrice gli abiti sporchi di sangue. De Costanzo è stato arrestato per omicidio tentato e tradotto in carcere; la vittima trasportata d’urgenza all’ospedale dei “Pellegrini” per essere sottoposta a intervento chirurgico a seguito della per perforazione del polmone riportata; la prognosi è riservata ma non rischia la vita.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Neonato ustionato in provincia di Napoli, chieste pene severe per i genitori

Il piccolo Vincenzo, il bimbo appena nato e ustionato dai genitori, oggi è vivo e in mani sicure. Dopo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria