10.8 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Allerta meteo a Napoli e provincia, la previsione sulla riapertura delle scuole giovedì 4 novembre


Terminerà domani mattina alle 8, giovedì 4 novembre, l’allerta meteo arancione sulla Campania. A Napoli le scuole saranno sicuramente aperte mentre bisognerà capire i sindaci della provincia di Napoli che hanno scelto di tenere le scuole chiuse per oggi cosa faranno. Se l’allerta meteo dovesse essere gialla quasi tutti i comuni riapriranno le scuole. Naturalmente bisognerà capire se qualche istituto avrà subito dei danni dalle forti piogge cadute negli ultimi giorni.

Dunque, salvo imprevisti, domani giovedì 4 novembre le scuole dovrebbero essere aperte in tutti i Comuni. Naturalmente vi informeremo nel corso della giornata in caso di cambiamenti.

L’avviso della protezione civile di ieri

La Protezione civile della Regione Campania aveva emanato un avviso di allerta meteo valido dalle 8 di mercoledì 3 novembre, e fino alle ore 8 di giovedì 4 novembre. Si prevedono sull’intero territorio precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio o temporale e raffiche di vento nei temporali. Nelle zone in cui vige l’arancione le precipitazioni, temporali e rovesci, potranno essere di forte intensità e l’impatto al suolo potrebbe determinare un rischio idrogeologico diffuso nonché un rischio idraulico localizzato.

L’allerta prevede “precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di moderata o forte intensità. Raffiche nei temporali.” Sulla scorta di queste previsioni l’amministrazione comunale  di Napoli ha disposto, con ordinanza, la chiusura per il 3 novembre dei cimiteri e dei parchi cittadini. Viceversa, le scuole resteranno regolarmente aperte”.

I danni del maltempo in una scuola a Scampia

Stamattina si sono registrati allagamenti nelle classi dell’istituto tecnico Gallileo Ferraris a Scampia: disagi causati dal maltempo. Dalle immagine scattate è possibile riscontrare le infiltrazione d’acqua negli ambienti scolastici, infatti, alcuni corridoi sono stati chiusi. Naturalmente gli studenti hanno criticato la scelta di mantenere le scuole aperte del neosindaco Gaetano Manfredi.

Il maltempo ha già causato diversi danni tra Napoli e la sua provincia. Le copiose piogge hanno allagato le strade di via Santa Caterina da Siena mentre un’auto è stata inghiottita dopo il cedimento in via Colonne a Giugliano, inoltre, le strade di Villaricca 2 si sono trasformate in fiumi, soprattutto, via Consolare Campana e le arterie limitrofe. Stanotte in via Chiatamone è crollato un muro, episodio che ha reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco a Napoli. Registrato anche il crollo di un albero a Pomigliano.

Maltempo a Napoli, classi allagate e corridoi chiusi nella scuola a Scampia

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Antonio Mangionehttp://www.internapoli.it
Giornalista pubblicita iscritto dalll'ottobre 2010 all'albo dei Pubblicisti, ho iniziato questo lavoro nel 2008 scrivendo con testate locali come AbbiAbbè e InterNapoli.it. Poi sono stato corrispondente e redattore per 4 anni per il quotidiano Cronache di Napoli dove mi sono occupato di cronaca, attualità e politica fino al 2014. Poi ho collaborato con testate sportive come PerSempreNapoli.it e diverse testate televisive. Dal 2014 sono caporedattore della testata giornalistica InterNapoli.it e collaboro con il quotidiamo Il Roma
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ricoveri covid in aumento, oggi oltre 14mila positivi in Campania

Ricoveri covid in aumento, oggi oltre 14mila casi in Campania. Sono 9.765 positivi all'antigenico e 4.651 al molecolare i...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria