9.1 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021
- Pubblicità -

Allerta meteo arancione in Campania, possibile chiusura della scuole in alcuni comuni


La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore. Dalle ore 18 di oggi fino alle 18 di domani, venerdì 26 novembre. L’allerta sarà di colore arancione su gran parte della Campania, mentre in altre zone sarà di colore giallo. Ora bisognerà capire se i sindaci delle zone soggette a maggiore criticità decideranno di chiudere o meno le scuole.

Allerta meteo arancione in Campania

– allerta Arancione sulla zona 3 (costiera Sorrentino-Amalfitana, monti di Sarno e monti Piacentini) dove si prevedono temporali anche di forte intensità che potrebbero dare luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso anche con instabilità di versante, frane e colate rapide di fango.

– allerta Gialla su tutto il resto della Campania dove

si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi, associati a raffiche di vento.

Si ricorda che fino alle 18 di oggi è in atto una allerta meteo Gialla sulle zone 1,2 e 3 con una perturbazione che potrebbe portare anche grandine e fulmini.

La Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione emanando, eventualmente, ulteriori avvisi.

Si raccomanda pertanto alle autorità competenti di mantenere attive o porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti, con particolare riferimento al rischio idrogeologico che potrebbe dar luogo, tra l’altro, a frane e caduta massi anche in assenza di precipitazioni.

Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico, oltre alle frane e alle colate rapide di fango, si citano esondazioni, allagamenti dei locali interrati, problemi connessi al rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, ruscellamenti.

Attenzione va posta anche alla corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti: sono possibili la caduta di rami o alberi e danni alle coperture o strutture provvisorie.

Si raccomanda altresì di prestare la massima attenzione ai successivi avvisi della protezione civile.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche prima della partita del Napoli, la decisione del Comune

In occasione dell'incontro di calcio tra Napoli e Leicester, previsto per il prossimo 9 dicembre, è stata emessa un'ordinanza...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria