Annuncia il suicidio su Facebook, donna salvata dalla polizia sul balcone

Lunedì pomeriggio la Polizia di Stato ha salvato la vita di una donna di 54 anni che, su una pagina Facebook, aveva manifestato chiari intenti suicidii. Un Assistente Capo della Polizia di Stato, in servizio presso la Sezione Anticrimine del Commissariato di Sesto San Giovanni, ha notato su Facebook un post dal contenuto allarmante nel quale una donna, rappresentando alcune problematiche personali, ha minacciato di togliersi la vita.

Gli immediati accertamenti svolti dai poliziotti della Sezione Anticrimine e dell’Ufficio Volanti, per rintracciare la donna, hanno dato esito positivo dopo solo pochi minuti dalla pubblicazione del post. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato la donna su un balcone al secondo piano mentre, in lacrime, pronunciava frasi prive di significato.

Temendo un gesto estremo da parte della donna, un poliziotto è rimasto in strada tentando di stabilire un dialogo per tranquillizzarla, mentre altri due agenti della Volante hanno raggiunto velocemente l’ingresso dell’abitazione.

Predisposte tutte le misure di sicurezza che la circostanza richiedeva, con l’ausilio di Vigili del fuoco, personale sanitario e Polizia Locale, la breve ma intensa trattativa condotta dai poliziotti ha fatto sì che la donna, seppur provata, desistesse dal suo intento, permettendo così agli agenti di entrare in casa.