Un pezzo di Napoli abbassa le saracinesche e, purtroppo, non le rialzerà a breve. Il Gran Caffè Gambrinus, situato tra piazza Trieste e Trento e piazza Plebisicito, a partire da domani non aprirà. Una decisione presa indipendentemente dal nuovo Dpcm e dai possibili provvedimenti regionali.

Crisi Covid, chiude lo storico Caffè Gambrinus: «Non possiamo andare avanti»

Ad annunciare l’amara decisione è Antonio Sergio, uno dei proprietari: «Sono allo stremo delle mie possibilitàracconta con le limitazioni previste, non possiamo andare avanti».

«Abbiamo deciso di chiudere indipendentemente da misure nazionali e regionaliaggiunge Sergio –. Abbiamo messo in cassa integrazione, per la prima volta nella storia del Caffè, 15 dipendenti, ma ce ne sono altri 30 da pagare. Non ce la facciamo».

Napoli entra nel Guinness dei primati, sfornata la zeppola più grande del mondo: “84 kg di bontà” [ARTICOLO 2019]

A far balzare Napoli nel Guinness dei primati questa volta è stata una mega zeppola di San Giuseppe, sfornata e presentata al Caffè Gambrinus. Dal diametro di oltre un metro e dal peso di circa 84 kg, è infatti ufficialmente la “zeppola più grande del mondo”.

La Zeppola di San Giuseppe è stata iscritta nell’albo dei prodotti tradizionali e sarebbe interessante avviare un progetto di promozione e valorizzazione della pasticceria artigianale e tradizionale partenopea insieme agli operatori della pasticceria napoletana“.

Sono state queste le parole di Rosario Lopa, portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli e Presidente del Comitato per la Promozione Tutela e Valorizzazione della Pizza Napoletana, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Ristorazione e Turismo del MNS.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.