Dissequestrata una fabbrica di scarpe finita sotto sequestro a Giugliano. L’operazione della guardia di finanza risale ad un mese e accertò che la signora A.G., titolare dell’attività,
 esercitava l’attività in modo completamente abusivo in un grande locale impiegando macchinari tra cui macchine da cucire, presse ed altro. A seguito dell’istanza dell’avvocato Giovanni Lo Russo, il Gip presso il Tribunale di Napoli Nord ha dissequestrato i beni restituendoli alla donna.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.