«Il fantasma della morte è dietro voi», gli attacchi social di Misso junior contro i Sequino

«Ze pequeno attenzione che il fantasma della morte è dietro di te». Una frase secca che da lunedì campeggia sulla pagina facebook di Giuseppe Misso junior, nipote omonimo di colui che è stato il boss indiscusso della Sanità per vent’anni. Il riferimento è chiaro: Misso junior parla del blitz che lunedì scorso ha disarticolato il clan Sequino azzerandone di fatto il gruppo dirigente. In particolare il nipote dell’ex capoclan nomina un certo ‘Zepechegno’ soprannome con cui è conosciuto negli ambienti criminali un affiliato degli stessi Sequino. Non ci sono solo loro comunque. Nel suo profilo non mancano attacchi anche ad altri gruppi criminali da parte di chi era indicato come l’erede naturale di ‘o nason.