Incidente nella galleria di Napoli, traffico in tilt tra i due quartieri

Incidente questa mattina alla Galleria Laziale, il viadotto che congiunge Mergellina al quartiere Occidentale di Fuorigrotta. A rimanere coinvolte, senza particolari conseguenze per i conducenti che se la sono cavata con un grosso spavento, due veicoli, una Fiat e una Ford, che si sono scontrati a metà percorso della galleria Laziale.

 

A giungere sul posto per i primi rilievi gli ausiliari del traffico del Comune di Napoli che hanno predisposto le azioni spostamento delle vetture coinvolte. L’incidente ha provocato lunghe code in entrata del viadotto, prima del progressivo lavoro alla normalità. Possibile causa del sinistro, la scarsa illuminazione in dotazione attualmente all’interno della galleria Laziale.

 

A ricordarlo è anche la sigla sindacale Usb attraverso una nota stampa. «Sono mesi che continuiamo a denunciare lo stato di insicurezza del tunnel. Circa la metà dei corpi illuminanti sono spenti creando una condizione di forte pericolo per effetto della scarsa visibilità dei conducenti alla guida delle vetture. A seguito delle nostre segnalazioni – l’aggiunta dell’Usb – sono stati eseguiti tre interventi di manutenzione all’impianto elettrico, nessuno dei quali ha risolto in modo concreto la problematica. In questo modo si attenta alla sicurezza stradale mettendo a repentaglio vite umane».