Covid, ostetrica muore al Secondo Policlinico di Napoli: Torre Annunziata e Terzigno piangono la dott. Esposito

Immagine di repertorio

E’ deceduta questa notte la dott.ssa Maria Rosaria Esposito, ostetrica di origini torresi ma residente a Terzigno. Era ricoverata presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli (Secondo Policlinico) dove, da circa un mese e mezzo, lottava contro il Coronavirus. La donna era affetta da altre patologie congenite.

Il cordoglio del sindaco Vincenzo Ascione. «L’Amministrazione Comunale partecipa al dolore della famiglia per la prematura scomparsa di Maria Rosaria, ed in questo triste giorno è vicina a marito e figli, a cui vanno le più sentite condoglianze».

De Luca, screening per migliaia campani

Un piano regionale di screening di massa che coinvolgerà centinaia di migliaia di cittadini campani nel corso delle prossime settimane. E’ quello a cui sta lavorando il governatore della Campania Vincenzo De Luca che ne ha illustrato le linee.
“E’ un piano ordinato – spiega – organizzato, non propagandistico, che sarà articolato in tre azioni”.
“E’ in corso di definizione in queste ore un Piano regionale per lo screening di massa sui cittadini campani. Questo piano di monitoraggio, di prevenzione e di cura relativo al Covid-19, deve svilupparsi in modo parallelo con il piano di rilancio delle attività economiche e sociali. La fase 2, che è ormai prossima, non dovrà mai perdere di vista il controllo sanitario e la garanzia di sicurezza per le nostre famiglie. A tal fine – annuncia De Luca – si svolge oggi una riunione operativa tra la task force regionale, i dirigenti del Cotugno, e i responsabili di tutti i laboratori pubblici oggi attivi”.