Maurizio Sarri nuovo allenatore della Lazio
Maurizio Sarri nuovo allenatore della Lazio

Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio, ora è ufficiale. Arriva la parola a quella che negli ultimi giorni era diventata una vera e propria telenovela. Dopo l’addio di Simone Inzaghi (nuovo tecnico dell’Inter), era partita una lunga trattativa per l’ex Napoli e Juve. Prima il corteggiamento, poi la proposta di contratto e infine la firma.

Sarri alla Lazio, fumata bianca

Fumata bianca dunque, con il ‘comandante’ pronto a mettersi al timone della Lazio. Come riporta Sky Sport, per l’allenatore un contratto da circa 3,5 milioni bonus compresi. C’è già l’annuncio della Lazio su Twitter, l’emoticon raffigurante una sigaretta. Un annuncio sicuramente originale, per una delle personalità più iconiche del nostro calcio.

La reazione dei tifosi del Napoli

Appena arrivata l’ufficialità, è prontamente arrivata la reazione dei tifosi del Napoli. I supporters azzurri, che già non avevano perdonato l’approdo di Sarri alla Juventus nel 2019, si sono sfogati sui social al grido di “ma quale comandate”. Famose infatti le sue parole di quando, alla guida del Napoli, affermò di “voler andare al palazzo a prendere il potere”. Ecco, forse quel potere è troppo grande anche per lui.

Sarri alla Lazio vuole Politano

Al momento si tratta soltanto di una richiesta e non ancora di una vera e propria trattativa, ma il nome di Politano è entrato prepotentemente in orbita Lazio. Sarebbe infatti una richiesta esplicita di Sarri, alla ricerca di un esterno offensivo. Nel frattempo, il Napoli ha cominciato a cautelarsi in caso di cessione di Politano e valuta il nome di Riccardo Orsolini: per strappare l’esterno offensivo al Bologna, il club azzurro dovrà però battere anche la concorrenza del Torino, anch’esso presente nella corsa al calciatore.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.