Napoli, blitz nel quartiere: sequestrati 16 veicoli senza assicurazione e rimossi 188 paletti abusivi

Ieri e oggi gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e della Polizia Locale, con il supporto dei Vigili del Fuoco e di personale della Napoli Servizi, nel corso di un servizio volto a ripristinare la libera circolazione sulla pubblica via nella zona di piazza Eduardo de Filippo, via Titina de Filippo, via Giuseppe Antonio Pasquale e via Peppino de Filippo, hanno rimosso 188 paletti in metallo e 37 fioriere abusive.
Inoltre, hanno contestato 5 violazioni del Codice della Strada per divieto di sosta e sequestrato 9 motoveicoli e 7 autovetture parcheggiate in strada privi di copertura assicurativa.

Ieri gli agenti del Commissariato San Carlo Arena e della Polizia Locale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Sanità, piazza Cavour, via Vergini, piazza Museo Nazionale, piazza Sanità, via Fontanelle e via San Gennaro dei Poveri.

Nel corso dell’attività sono state identificate 140 persone, di cui 53 con precedenti di polizia, controllati 75 motocicli di cui 16 sottoposti a sequestro amministrativo e 11 a fermo amministrativo, contestate 41 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancata copertura assicurativa, mancato utilizzo del casco protettivo, mancanza di documenti e mancata revisione, elevando sanzioni per 80.000 euro; inoltre, sono state controllate 16 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

I poliziotti, inoltre, nel transitare in via San Gennaro dei Poveri hanno notato un uomo a bordo di uno scooter che ha consegnato qualcosa ad una persona in cambio di denaro.
Gli operatori li hanno raggiunti e bloccati rinvenendo indosso allo spacciatore 4 involucri con 6 grammi circa di hashish e 25 euro, mentre l’acquirente è stato trovato in possesso di 2 involucri con 2,70 grammi della stessa sostanza.
G.B., 25enne napoletano, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’acquirente, un 29enne napoletano, è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale; infine, il motociclo è stato sottoposto a sequestro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.