Nervoso al controllo dei carabinieri, 27enne coltivava marijuana a casa: scoperta nel Napoletano

Denunciato dai carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli un incensurato 27enne del posto per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. I militari hanno intercettato il giovane mentre era in auto.

Tradito dall’agitazione, il 27enne è stato perquisito. Addosso aveva una stecchetta di hashish del peso di 1,45 grammi e nel cofano una tanica di fertilizzante naturale specifico per la coltivazione della cannabis. La perquisizione è stata così estesa anche all’abitazione. In una delle stanze era stata allestita una vera e propria serra, con impianto di areazione e lampade a led per la coltivazione indoor.  Al suo interno i carabinieri hanno rinvenuto e poi sequestrato 3 piante di cannabis dell’altezza variabile tra i 75 e i 125 centimetri e altri 3 flaconi di concime liquido.