Maurizio Sarri torna al Napoli? E’ questa la domanda che tantissimi tifosi azzurri si stanno ponendo in queste ore dopo che, il giornalista Maurizio Pistocchi, intervenuto ai microfoni de “I Tirapietre”, programma condotto da Luca Cirillo e Donato Martucci, con la partecipazione di Francesco Capodanno, sulle frequenze di Radio Amore Campania, ha lanciato una clamorosa indiscrezione.

Le parole di Pistocchi sul ritorno di Sarri al Napoli

l momento che vive il Napoli? Un giorno di riposo quando giochi tante partite vuol dire tantissimo, perciò tutti gli allenatori odiano l’Europa League, un problema grosso. La Roma l’anno scorso tornò alle quattro del mattino di venerdì, si allenarono il sabato e la domenica giocarono di nuovo, veramente massacrante. Fai due partite senza allenarsi. Si è visto nel Napoli, era sfiatato dal punto di vista fisico come la Roma con l’Atalanta. Poi c’è la questione del gioco e la gestione della rosa, la più qualitativa del campionato dopo la Juventus, che non è stata adeguata”.

SUL RITORNO DI SARRI AL NAPOLI

“Non ti puoi far dominare così dalla Lazio, non sarà facilissimo il rinnovo contrattuale per Gattuso. C’è un uccellino che continua a spifferarmi nell’orecchio il nome di Maurizio Sarri per il Napoli. La rosa azzurra è fortissima, per me Rino ha sbagliato proprio alcuni aspetti della gestione, poi non sta neanche bene con il problema all’occhio, va anche detto questo. Ha stretto un bel rapporto coi giocatori del Napoli, gli vogliono bene, ma sono più orientato a pensare che gli azzurri abbiano pagato le fatiche delle coppe, in particolare l’Europa League che viene odiata da tutti gli allenatori perché non ti consente di fare gli allenamenti giusti per il campionato. Il Napoli mi ha dato l’impressione di essere una squadra stanca“.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.