Sarri alla Juve, Taglialatela attacca Reina: “Ipocrita, non offendere i tifosi del Napoli”

Ciò che solo un anno fa sembrava utopia, oggi potrebbe diventare realtà: Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus. I giornali ne sono convinti e, in attesa di una possibile, nonché probabile ufficialità nei prossimi giorni, nell’ambiente Napoli si è creata una vera e propria spaccatura tra chi sostiene le scelte del mister e chi le critica.

Esempio della prima ‘fazione’ è Pepe Reina, che in un intervista ha ammesso di essere felice per Sarri, definendo ipocriti certi tifosi, rei – secondo lui – di non comprendere le dinamiche del calcio.

Ovviamente le parole di Reina hanno fatto partire una campagna social contro di lui da parte di tantissimi tifosi del Napoli ai quali, come riportato da ‘Le Bombe di Vlad’, si è unito anche l’ex portiere azzurro Pino Taglialatela che ha definito lo spagnolo – velatamente – un ometto, un finto Masaniello. “Sono d’accordo con te che il calcio è calcio”, ha detto Taglialatela: “Ma esistono anche uomini e ‘ometti’. Quest’ultimi approfittano della passione dei tifosi, baciando la maglia e facendo i finti Masanielli. L’ipocrisia è di qualche calciatore e non dei tifosi, caro Reina!”.