Sciame sismico a Pozzuoli, 15 scosse fanno tremare i Campi Flegrei

La terra ha tremato quindici volte durante la notte. I Campi Flegrei, zona sismica e vulcanica, questa notte hanno fatto registrare 15 microscosse tra i 300 metri e i 2 chilometri di profondità. Scosse di bassa intensità che, per la loro superficialità, sono state avvertite dagli abitanti nei pressi dell’epicentro. Dalle 3.16 alle 7.39, così come si legge dal database Plinio, la terra ha vibrato per 15 volte fino ad una magnitudo massima di 1.7 sulla scala Richter. Non è il primo sciame sismico registrato nell’area Flegrea ormai abituata alle manifestazioni della presenza del supervulcano.