Secondigliano. Marco Di Lauro a processo: alla sbarra tutta la ‘cupola’ dei Di Lauro

Rinvio a giudizio per tutta la ‘cupola’ del clan Di Lauro. E’ questa la decisione presa dall’ufficio del giudice per le indagini preliminari (XVIa sezione) a carico di Marco Di Lauro, del fratello Salvatore e di altri esponenti di primo piano della cosca. Fissata per il prossimo 27 aprile l’udienza preliminare in relazione alla richiesta di rinvio a giudizio depositata dal pubblico ministero lo scorso 18 marzo. L’organizzazione, secondo le conclusioni degli investigatori, aveva continuato ad agire indisturbata fino all’arresto del superlatitante avvenuto nel marzo dello scorso anno.

Oltre ai Di Lauro finiranno alla sbarra Antonio Mennetta, capo della Vanella Grassi, Roberto Manganiello, nipote dei Marino delle Case celesti, il grande accusatore di Di Lauro, il pentito Salvatore Tamburrino, Salvatore Aldo, Vincenzo Gatta, Giuseppe Gervasio, Francesco Barone, Vincenzo Flaminio, Pasquale Diano, Antonio Montanino (fratello di Fulvio), Antonio Silvestro, Pietro Barbato, Giovanni Cortese, Salvatore Di Savio, Salvatore Cerino, Carmine Mollo, Aniello Sciorio e Carmine Rispoli.