Sogliole, triglie e alici pericolose per la salute, 130 chili di pesce sequestrati nel Napoletano

Controlli alle attività commerciali da parte dei carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, con il supporto del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e del Nucleo Ispettorato del Lavoro: 6 le persone denunciate e due le sanzioni amministrative notificate.

Denunciato il titolare di una pescheria perché vendeva prodotti ittici sotto falsa denominazione. In un’altra pescheria, i carabinieri hanno rinvenuto 126 kg. di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione e hanno denunciato i due proprietari. Ai due è stata elevata anche una sanzione amministrativa di 1000 euro per carenze igienico-sanitarie ed è stata disposta la chiusura del locale adibito allo stoccaggio degli alimenti.