Spari al centro di Napoli, fari puntati sul gruppo del ‘Connolo’

Fari puntati sulla periferia orientale dopo l’ennesima stesa avvenuta a Napoli. L’ennesima azione armata ha visto come ‘teatro’ due giorni fa via San Giovanni de Matha. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, che indagano sulla vicenda sarebbe stato almeno quattro i pistoleri in sella a due moto i protagonisti dell’agguato fallito o della stesa. Ma il fatto che siano stati esplosi proiettili ad altezza d’uomo lascia propendere per la prima ipotesi. Ovvero che che una delle moto inseguiva l’altra.

I primi spari erano stati segnalati in via Generale Pianell. Due proiettili si sono conficcati nello sportello dell’auto dei due operai in via De Matha mentre altre tre calibro 9 sono stati ritrovati per terra. Le indagini si stanno concentrando sul gruppo attivo nella zona del ‘Connolo’ nel quartiere Poggioreale, area da sempre contesa tra i Contini e i Mazzarella.