Terribile incidente ad Acerra, la vittima è il giovane Francesco. L’accusa: “Quella è una strada killer”

Terribile incidente ad Acerra, la vittima è il giovane Francesco. L'accusa:
Terribile incidente ad Acerra, la vittima è il giovane Francesco. L'accusa: "Quella è una strada killer"
Schianto terribile stamattina alle 8 ad Acerra, un camion è andato completamente distrutto a seguito di un incidente terribile che ha coinvolto due mezzi pesanti. Purtroppo c’è una giovane vittima, di nome Francesco.
 Sul posto polizia, carabinieri, stradale e i soccorsi. L’incidente, come riportato da alcuni testimoni sui social,  è avvenuto lungo la strada che porta all’inceneritore di Acerra, in località “Pantano”. Un vero e proprio inferno di lamiere ha costretto le forze di polizia ad interrompere la circolazione lungo l’arteria, che già altre volte è finita al centro delle polemiche per la scarsa manutenzione del manto stradale visto la presenza di grosse buche. Un testimone ha scritto questo sui social: “Era un vero e proprio inferno di lamiere”.
Lo schianto è avvenuto nei pressi di via Mulino poco dopo il noto consorzio(zona Montefibre), sulla strada che collega la città acerrana a  Maddaloni, due camion si sono scontrati dando vita un incidente di notevole gravità dove sono state coinvolte anche altre autovetture.

Intervenuti anche gli agenti della polizia municipale che hanno provveduto a effettuare tutti i rilievi del caso. Ancora da ricostruire la dinamica dell’impatto, probabilmente il manto stradale bagnato, a causa delle incessanti piogge che hanno interessato la Campania negli ultimi giorni, ha reso difficili le operazioni di frenata.

Il traffico è rimasto paralizzato per lasso di tempo molto ampio provocando notevoli disagi alla circolazione.