A seguito dell’avviso di allerta meteo emanato dalla protezione civile regionale che ha previsto per tutta la giornata di domani domenica 14 febbraio parchi e cimiteri resteranno chiusi. “Temperature in ulteriore diminuzione con valori minimi generalmente al di sotto di 0°C. Gelate persistenti a tutte le quote. Venti forti settentrionali con raffiche. Mare agitato al largo e lungo le coste esposte”. Per questo motivo, l’Amministrazione comunale ha disposto la chiusura di parchi e cimiteri cittadini.

Restrizioni e gelo, cambiano le abitudini delle coppie a San Valentino

San Valentino è ormai alle porte. Quest’anno, però, la festa degli innamorati non potrà essere trascorsa come negli anni precedenti a Napoli, così come in tutta Italia. L’attuale emergenza pandemica causa Covid, infatti, ha stravolto anche le abitudini degli innamorati, che dovranno festeggiare in modo ‘alternativo’. O almeno la maggior parte di queste.
Boom di prenotazioni in hotel

Oltre al classico pranzo al ristorante (la cena è vietata viste le restizioni Covid), una delle richieste più alte delle coppie ai tempi del Covid riguarda gli alberghi. Sono tantissimi, infatti, gli ‘innamorati’ che hanno deciso di trascorrere la festa di San Valentino negli hotel di Napoli. O quanto meno, lontano da casa ed in strutture ricettive. Non sarà facile, infatti, richiedere un pernottamento nella notte del 14 febbraio.

C’è anche chi resta a casa

Se da una parte c’è chi decide di pranzare al ristorante o passare la notte fuori dalla propria abitazione, c’è anche chi ha scelto di trascorrere la festività a casa e, ovviamente, in sicurezza. Non sono poche, infatti, le persone che resteranno tra le mura domestiche con il proprio compagno per una cena romantica.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.