Berlusconi ancora positivo al Covid, niente festa di compleanno per l’ex premier

Silvio Berlusconi con la mascherina
Silvio Berlusconi con la mascherina

Ancora un tampone positivo per Silvio Berlusconi. Dopo il ricovero al San Raffaele, l’ex premier sta trascorrendo la sua quarantena a Villa San Martino, in un isolamento quasi completo. Insieme a lui, nella residenza di Arcore, si trova anche la compagna Marta Fascina. Nella prossima settimana il politico compirà 84 anni, ma per evitare contatti e rischi di contagio non ci sarà nessuna festa di compleanno. Berlusconi non avrebbe sintomi rilevanti, a parte l’astenia tipica della convalescenza post Covid, che talvolta incide sull’umore. A monitorare le condizioni si salute del politico è il professor Alberto Zangrillo.

Berlusconi, positivi anche figli e nipoti: forse contagio partito dalla festa di Barbara a Capri [Articolo del 3 settembre 2020]

Il Presidente Berlusconi è risultato positivo al SARS-COV-2, in seguito a un ulteriore controllo precauzionale. E’ quanto rende noto Forza Italia. Il Presidente continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto. Continuerà in ogni caso – concludono le stesse fonti – a sostenere i candidati di Forza Italia e del centro-destra alle elezioni regionali ed amministrative, con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social.

Pochi giorni fa il Cavaliere si era sottoposto a tampone (negativo) dopo essere stato in contatto con Flavio Briatore. «Berlusconi è asintomatico in isolamento a domicilio», ha fatto sapere il suo medico, Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva al San Raffaele di Milano.

Positivi anche i figli

Due figli di Silvio Berlusconi, Luigi e Barbara, sono risultati positivi al tampone per il coronavirus. Barbara ha avvertito sintomi che sono durati un paio di giorni. I due figli dell’ex premier molto probabilmente avrebbero contratto il Covid-19 nei giorni di Ferragosto. Una vacanza prima in Costa Smeralda, troppo affollata, per poi dirigersi a bordo dello yacht di famiglia, il Morning Glory, a Capri. E proprio qui, come riportato dal sito de Il Mattino, avrebbero trascorso la serata fatale da cui sarebbe partito il contagio Covid che ha sconvolto la famiglia dell’ex premier. Una serata all’Anema e Core tra canti e balli e assai poche mascherine.

I sintomi si sono avvertiti una volta risaliti sullo yacht. Tornati in Sardegna hanno avvertito i medici che sono saliti a bordo dopo aver effettuato il tampone sono risultati positivi Barbara e Luigi, ma anche il compagno di lei, Lorenzo, e i due figli maggiori dell’ex dirigente del Milan. A quel punto, continua il Mattino, nessun contatto ci sarebbe più stato tra i Berlusconi e papà Silvio, volato ad Arcore.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi