Camorra, colpo al clan Luongo-D’Amico: i nomi di tutti gli arrestati

Sono trentaquattro le persone raggiunte questa notte da ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea e appartenenti al clan Luongo-D’Amico, ‘costola’ del clan Mazzarella. Sono ritenuti responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso, usura, estorsione, lesioni personali, detenzione e porto in luogo pubblico di materiale esplodente, danneggiamento aggravato, minaccia e atti persecutori, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente.

L’indagine ha consentito di far luce sull’esistenza del nuovo gruppo criminale Luongo-D’Amico che, dal quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, aveva esteso il proprio dominio anche nel territorio di San Giorgio a Cremano e di Portici, approfittando della detenzione dei maggiori esponenti del clan Vollaro.

 

Destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere: Luongo Umberto, Uliano Enza, Visone Gaetana, Sparano Giuseppe, Gennaro Mazzarella, Terracciano Ciro Rosario, Terracciano Carlo, Uliano Anna, Sartori Demetrio, Buonavolta Antonio, Esposito Michele Gagliardi, Beltrando Gagliardi, Ciro De Ponte Giovanni, Costa Carmin,e Fiorinello Mariana,  Troia Danilo, Giunta Marco, Repetti Maurizio, De Santis Sabrina, Fasano Salvator,e De Luca Angelo, De Luca Massimo, Cozzolino Maria, Rho Antonio, Rho Salvatore, Nappo Mirco Lubrano, Lavadera Christian, Sorrentino Paolo

Ai domiciliari Uliano Assunta, Terracciano Giovanni, Ramaglia Immacolata, Fico Ciro Formisano Giovanni, Lento Roberta, Uliano Mario