Capodanno 2020 a Napoli: 4 palchi, fuochi a Castel dell’Ovo e la discoteca sul lungomare

Daniele Silvestri, Stefano Bollani e Livio Cori: ecco il tris di assi per il Capodanno 2020 in piazza Plebiscito. Un mix di suoni e musiche, che unirà le ballate del cantautore romano, di recente a Napoli (si è esibito al Palapartenope lo scorso 16 novembre), al pianoforte di Bollani, fino all’RnB di Cori. A questi si aggiungeranno altri artisti napoletani. «Alcuni hanno serate private, quindi stiamo pian piano chiudendo gli accordi» fanno sapere dall’organizzazione. Un tabellone definitivo dunque ancora non c’è, ma c’è quanto basta per sapere chi traghetterà Napoli fino alla mezzanotte. I fondi a disposizione non sono tantissimi e portare in piazza artisti di successo non sarà certo semplice, visti anche i tempi molto stretti e la solita corsa contro il tempo.

La diretta di Radio Kiss Kiss

Lo spettacolo, che andrà in diretta su Radio Kiss Kiss, radio ufficiale dell’evento, dovrebbe cominciare intorno alle 21,30, con le esibizioni di Silvestri e Bollani, che si alterneranno sul palco fino a mezzanotte. Bollani, inoltre, riceverà la cittadinanza onoraria della città di Napoli, dal sindaco, a Palazzo San Giacomo il 30 dicembre alle ore 11. Dopo il fatidico brindisi, al quale parteciperà come di consueto de Magistris, si entrerà nel vivo della festa con l’esibizione di Livio Cori e la sua hit «A casa mia», che ha sfondato il muro dei 4 milioni di ascolti su Spotify e 4 milioni e 200 mila sul canale YouTube. Il giovane rapper di Montecalvario, che ha partecipato in coppia con Nino D’Angelo all’ultimo Sanremo, prima di esibirsi nella giornata di apertura e di chiusura delle Universiadi, è appena rientrato da alcune tappe europee (Bruxelles e Parigi). Dopo la musica spazio ai festeggiamenti con i fuochi d’artificio da Castel dell’Ovo, previsti intorno all’1,30.

Il post di Ivan Granatino 

“Sono molto felice di comunicarvi che quest’anno mi hanno affidato per la seconda volta la direzione artistica del capodanno di Napoli a piazza Vittoria, ecco il cast che ho scelto per iniziare il 2020 con voi, ore 01:00 parte il concertone di iniziò anno, alle 02:30 il mio show con tutta la band.
Voglio ringraziare tutti gli artisti che hanno sposato questo progetto, Il comune di Napoli, l’azzurra spettacoli e Radio Kiss Kiss per avermi dato ancora una volta voce e fiducia. Napoli vi aspettiamo. #NapuleAlluccaLiveConcert
@radiokisskiss @azzurraspettacoli @napuleallucca @ohnopakyg @moderupofficial @vincenzobles @marcocalone_realguerriero @vmonster_official @eris_gacha @marsica_official @_babyplug_ @iamfedericodinapoli @_realbaloo_ @agopriore”

La spesa

Il tetto di spesa per tutta l’organizzazione si aggira sui 250mila euro, in linea con gli altri anni. I fondi utilizzati saranno quelli incassati dalla tassa di soggiorno. Per la parte artistica della notte di San Silvestro si andrà in continuità con la formula ideata nel 2013 da Claudio de Magistris, fino a qualche tempo fa punto di riferimento degli eventi in città. Tra gli altri palchi, al di là di piazza Plebiscito, ci sarà quello di piazza Vittoria con i live cantautoriali e come ogni anno «la stazione» di Borgo Marinari, che ospiterà musica dance revival anni 70-80. Il palco per l’angolo latino-americano sarà posizionato davanti la sede dell’ex facoltà di Economia e Commercio, sul lungomare. Infine, a Rotonda Diaz, la discoteca a cielo aperto, con musica elettronica ed house.

Un palco multidirezionale di 40 metri, che darà risalto alla piazza, con oltre 200 mq di Led. Sarà posizionato di spalle alla Basilica di San Francesco di Paola, di fronte Palazzo Reale. Si era anche immaginato di posizionarlo sul lato opposto, ma il cantiere della metropolitana lo ha reso impossibile, per motivi di ordine pubblico. Il cantiere rientrerà infatti nel retro palco, proprio come lo scorso anno. Presenti oggi in conferenza stampa a Palazzo San Giacomo, in occasione della presentazione del Capodanno a Napoli, anche l’architetto che ha progetto il palco e il direttore della fotografia. Previsto un gioco di luci per illuminare tutto il colonnato di piazza Plebiscito. La metà del budget sarà spesa per palchi e luci.

Un nodo da dipanare nelle prossime ore è quello relativo ai vigili urbani. Rispetto allo scorso anno saranno 100 in meno quelli a disposizione per la notte di San Silvestro. Per il resto piazza del Plebiscito sarà blindatissima. Dissuasori antiterrorismo e controlli di prefiltraggio ai due ingressi: quello di piazza Trieste e Trento e via Cesario Console. Previsti i prolungamenti dell’Anm per la notte del 31 dicembre: no stop per la metro linea 1 e le funicolari di Chiaia e Centrale.