Chiuso autolavaggio a Torre, rubati 37 mila euro di energia elettrica: arrestato titolare

Nel corso di un controlli in locali adibiti ad autolavaggio e a officina meccanica in via Fontana a Torre Annunziata, i carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata e della stazione forestale di Castellammare di Stabia hanno scoperto che l’attività operava senza le prescritte autorizzazioni ed era alimentata con energia elettrica sottratta mediante un allacciamento diretto alla rete pubblica, come verificato da tecnici enel intervenuti sul posto.

Il  titolare, N.I, 29enne, del luogo, è stato arrestato per furto aggravato di energia elettrica.
l’Enel stima 37mila euro di energia non pagata. L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo. L’attività è stata posta sotto sequestro.