Tragedia nel Vesuviano, clochard morto nei giardinetti della Circumvesuviana: inutili i soccorsi

Dramma nella mattinata di oggi a Terzigno, dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo nei giardinetti della stazione della circumvesuviana. Si tratta – stando a quanto riportato da Fanpage Napoli – di un clochard di 45 anni, proveniente dall’Ucraina. L’uomo si appoggiava alle Caritas dei paesi più vicini e dormiva all’aperto, trovando i suoi rifugi nel territorio Vesuviano.

A lanciare l’allarme intorno alle 10 sono stati alcuni pendolari, i quali hanno notato il corpo ormai privo di vita. Sul posto sono giunti carabinieri e soccorsi del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.