E’ in corso a Scafati, al confine tra le province di Napoli e Salerno, una vasta operazione antimafia dei Carabinieri del comando provinciale di Salerno. Duecento militari, con l’ausilio di cani antidroga e il supporto di un elicottero, stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari – emessa dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di sei indagati accusati, in concorso, di tentate estorsioni, reati in materia di armi e stupefacenti, danneggiamento e altro, commessi con l’aggravante di aver agito con metodo mafioso I militari stanno eseguendo anche ulteriori 27 decreti di perquisizione locale emessi a carico di altrettanti coindagati in stato di libertà.
Come riporta il sito Ottopagine tra gli arrestati compaiono il 70enne Vincenzo Nappo e il 44enne Giuseppe Buonocore: il primo è amico mentre il secondo è genero del boss Francesco Matrone dell’omonimo clan.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.