quartieri spagnoli napoli controlli elicottero
Foto di repertorio

Condotta l’attività di controllo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, infatti, i Quartieri Spagnoli sono finiti sotto la lente. Territorio presidiato, infatti, da decine di militari della compagnia centro e da quelli del reggimento Campania, del nucleo cinofili e del nucleo elicotteri.

IL BILANCIO DEI CONTROLLI AI QUARTIERI SPAGNOLI

Quattro le persone denunciate. Una di queste per detenzione di pistola a salve priva del tappo rosso e per la detenzione di 25 stecche di sigarette di contrabbando. Due i parcheggiatori abusivi denunciati perché già sanzionati in passato per la medesima violazione e stessa sorte per uno straniero che dovrà rispondere di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato.

Durante il servizio sequestrati 50 grammi di cocaina, rinvenuti nell’androne di un palazzo e segnalati due giovani per detenzione di droga per uso personale. Sono 67 le persone controllate, 20 di queste con precedenti, 27 i veicoli controllati. Nei prossimi giorni e operazioni dei carabinieri continueranno ancora non solo ai Quartieri Spagnoli.

ABBANDONO DI MOTO E AUTO

Continuano i servizi dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli e della Polizia Municipale partenopea volti al contrasto dell’abbandono di motocicli ed auto. Mercoledì i militari della Stazione Quartieri Spagnoli insieme agli agenti della Polizia Locale svolgevano un servizio mirato nel quartiere. Rimosse 10 auto e 5 motocicli abbandonati in strada e privi della copertura assicurativa.

I mezzi, in evidente stato di abbandono oltre che essere senza assicurazione o rubati  rinvenuti in zona Concordia, in via Speranzella, in rampe Brancaccio e in viale Fornelli. Mezzi che intralciano le strade restando per mesi accantonati risultando uno sfregio per la città.

I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli e la Polizia Municipale di Napoli invitano tutti i cittadini a rivolgersi alle forze dell’ordine per segnalare la presenza di mezzi abbandonati per le strade spesso privi di assicurazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.